Biografia

Giuseppe Di Lelio è nato a Terracina il 1 maggio del 1974. Dopo aver conseguito la maturità artistica a Latina si è laureato in Scultura presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna con lode. È proprio a Sperlonga che inaugura nel 1998 la sua prima "personale" intitolata "Le Spalle al mare". Nel 2000 partecipa alla terza edizione del Premio Grotta di Tiberio con 18 sculture esposte a Torre Truglia e la presentazione in catalogo di Giuseppe Appella. Partecipa a numerose esposizioni collettive tra cui, nel 2005 "Quattro in mostra" assieme a Valeria Cademartori, Roberto Caruso e Giulio Catelli con la presentazione di Emilio Garroni e realizza opere permanenti tra cui la scultura "Amanti" donata al Comune di Sperlonga dal Monte dei Paschi di Siena, "Tracce" donata al Comune di Sperlonga da Poste Italiane, "Tra cielo e terra" un'opera in rame, acciaio e acqua sorgiva allestita nell'area dell'ex lavatoio di Sperlonga assieme alla "Sorgente", un trittico in travertino pachistano e acqua sorgiva. Ha progettato, inoltre, l'altare nella chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo.

Copyright Magnotes® - Mano Alegra di Sabrina Pini - Piazza Europa, 11 Sperlonga (LT) 04029 Italia - P.iva 02848250599
Seety+ Magnotes